Ultima modifica: 21 dicembre 2016

Corso di formazione per docenti “Cinema e Storia” 2017

LogoSono ancora aperte le iscrizioni al corso di formazione per docenti:

World History: oltre l’eurocentrismo. 
Nuove prospettive di divulgazione e insegnamento
Cinema & Storia 2016-2017 (quinta edizione):
Corso di formazione e aggiornamento per docenti

Ricordiamo che sono ancora  disponibili alcuni posti per il corso di formazione e aggiornamento  per docenti organizzato da Fondazione ISEC, in collaborazione con Fondazione Pirelli e Fondazione Cineteca Italiana
Il corso è rivolto agli insegnanti delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado della Regione Lombardia.
La partecipazione al corso è gratuita.
L’iscrizione dei docenti al corso (compensivo di tre lezioni, un laboratorio didattico e una proiezione pomeridiana) è obbligatoria, scrivendo all’indirizzo: didattica@fondazioneisec.it.
 
Per i docenti è prevista l’autorizzazione alla partecipazione anche in orario di servizio ai sensi degli articoli 64 e 67 del CCNL 2006-2009, in quanto la Fondazione ISEC è parte della rete degli Istituti associati all’INSMLI che è un’agenzia di formazione accreditata presso il Miur (Adeguamento del 01.12.2016, Elenco degli enti accreditati/qualificati 23.11.2016).
Ai docenti iscritti sarà messo inoltre a disposizione il materiale didattico relativo al corso. 
Alla conclusione del corso, ai docenti frequentanti  sarà consegnato un attestato di frequenza.

PROGRAMMA DEL CORSO 

Lezioni (presso Fondazione Pirelli,  ore 15.00-17.30)

  • Lunedi 6 febbraio 2017 Marco Meriggi (Università degli Studi di Napoli, Federico II), Introduzione alla World  History.
Sotto l’etichetta World History si possono intendere molte prospettive diverse. Questa lezione si concentrerà soprattutto sull’aspetto della critica all’eurocentrismo, che ne costituisce il presupposto comune, e si illustreranno alcuni dei risultati  che ne sono derivati,  in relazione non solo alla prospettiva della storia oltre l’Europa, ma anche alla possibile  rilettura della stessa vicenda europea.
  • Lunedi 20 febbraio 2017 Stefano Agnoletto (Responsabile Sezione Didattica di Fondazione ISEC), Lavoro e sistemi economici in una prospettiva di storia globale
Le lezione proporrà una panoramica sulla storia del lavoro e dell’economia in una prospettiva globale e con un approccio di lungo periodo. Categorie quali economia pre-industriale, Antico Regime, impresa, mercato, Rivoluzione Industriale, capitalismo, Fordismo e post-Fordismo, classe saranno rilette secondo una visione non-eurocentrica.
La lezione sarà preceduta da una visita all’archivio della Fondazione Pirelli
  • Lunedi 6 marzo 2017 Laura di Fiore (Università di Bologna), La “svolta spaziale” e la World History: pensare la storia oltre i confini della nazione
Questa lezione partirà dall’assunto uno dei principali tratti distintivi della World History, accanto al superamento dell’eurocentrismo, consiste nella scelta di quadri di analisi alternativi a quello di matrice statal-nazionale tradizionalmente adottato dalla storiografia tradizionale. In questa prospettiva, particolarmente significativi si rivelano gli spunti offerti dal movimento dello Spatial Turn che, negli ultimi lustri, ha proposto un ripensamento della categoria di “spazio” nell’ambito delle scienze sociali ponendo in discussione le unità spaziali date e predefinite, di cui la nazione rappresenta senz’altro un caso esemplificativo

Proiezione pomeridiane presso Fondazione Pirelli, ore 15.00-17.00:

  • Lunedi 20 marzo 2017, IL SALE DELLA TERRA  R. Juliano Ribeiro Salgado, Wim Wenders, 2014, 110’, Brasile, Italia, Francia: Sebastião Salgado, dopo essersi laureato in economia, nel 1969 lascia il Brasile del regime militare e si trasferisce con la moglie in Europa dove inizia a lavorare per l’International Coffee Organization, per lavoro viaggia molto e comincia a sviluppare un interesse nei confronti della fotografia. Nel 1973 abbandona una promettente carriera come economista per dedicarsi totalmente alla fotografia. I primi reportage di rilievo internazionale riguardano l’Africa. Nel documentario vengono approfonditi in particolare i suoi progetti, poi pubblicati su libri, sull’America Latina (The Other Americas), sulle drammatiche condizioni dei popoli africani (Sahel: The End of the Road), sulle condizioni dei lavoratori in giro per il mondo (Workers), sulle grandi migrazioni umane (Migrations) ed infine sugli angoli del pianeta non ancora contaminati dalla modernità (Genesis). Salgado racconta anche del progetto che porta avanti assieme alla moglie di riforestazione della Mata Atlantica.

Laboratorio didattico (presso Fondazione ISEC, ore 15.00-17.30):

  • Lunedi  3 aprile 2017 Cooperativa Sociale Terrenuove, Milano: Laboratorio didattico:  Il mondo in classe: Cosa significa lavorare con classi multietniche e “globali”. Il laboratorio sarà coordinato dagli operatori della cooperativa Sociale Terrenuove che da anni lavorano con minori stranieri  nelle scuole milanesi.

Lezioni e proiezioni presso: Fondazione Pirelli, Viale Piero e Alberto Pirelli, 25 ingresso Viale Sarca 222, Milano (M5 Linea Lilla: Fermata Ponale) 
Laboratorio didattico presso: Fondazione ISEC, Villa Mylius, Largo La Marmora 17, Sesto San Giovanni (MM1 Sesto Rondò)Info e iscrizioni: didattica@fondazioneisec.it

Scarica il programma.

 

Allegati

locandina
Document : locandina-6.pdf (307 kB)